Peccioli borgo dei borghi. Esulta il paese dei record. Dai rifiuti innovazione, cultura e opere d’arte

peccioli borgo dei borghi. esulta il paese dei record. dai rifiuti innovazione, cultura e opere d’arte

Peccioli borgo dei borghi. Esulta il paese dei record. Dai rifiuti innovazione, cultura e opere d’arte

di Paola Zerboni

PECCIOLI (PISA)

“Ci abbiamo creduto ed è successo! Tutto vero! È Peccioli il Borgo dei Borghi 2024”. Camila Raznovich, conduttrice su Rai 3 del fortunato programma Kilimangiaro, manda le immagini bellissime della Piazza dei Miracoli di Pisa (a pensarci bene anche questo, forse, era già indizio portafortuna) quando – alle 23.41 di domenica 31 marzo, giorno di Pasqua – dà l’annuncio che proclama il vincitore tra i 20 borghi finalisti in gara. E tra gli oltre 600 pecciolesi radunati nella platea della Galleria dei Giganti (l’ex fabbrica riadattata a location di eventi, nel paese da 4800 anime sui colli della Valdera) esplode l’urlo liberatorio di gioia. Come allo stadio. Abbracci e cori. Gli stessi abbracci e lo stesso urlo che riecheggia all’unisono nelle case di chi non è riuscito a prenotare per tempo un posto in prima fila. O, obnubilato dai bagordi pasquali, ha preferito tifare davanti alla tv, in un crescendo d’ansia, seduto sul divano. Con un occhio a Rai 3 e un occhio alla finale di Sinner contro Dimitrov a Miami. “Peccioli e Sinner, due fuoriclasse”, sono i commenti a caldo lanciati sui social.

Ma a quel punto e quell’ora, è tutta la Toscana a festeggiare – con Peccioli – la sua prima vittoria nel programma di Rai Cultura che, anno dopo anno, conduce i telespettatori alla scoperta delle piccole perle del nostro Paese. E, manco a dirlo, tra i primi a esultare su Facebook c’è proprio il governatore Eugenio Giani. “Grande gioia e soddisfazione – scrive il presidente della Regione Toscana in un tripudio di hashtag – per la vittoria di Peccioli (Pisa) come #BorgoDeiBorghi! Un riconoscimento meritato per questo luogo straordinario della nostra #Toscana. Grazie a tutti coloro che hanno reso possibile questo successo e che continuano a valorizzare la nostra cultura e storia. #Peccioli #OrgoglioToscano. È un momento indimenticabile che celebra la bellezza e l’autenticità della nostra regione, viva Peccioli!”. Complimenti anche da Antonio Mazzeo, presidente del Consiglio regionale: “Peccioli è un bellissimo esempio di rigenerazione, che ha saputo coniugare arte, cultura e sviluppo”. Un trionfo salutato anche oltreoceano, sui tabelloni luminosi di Times Square, Manhattan. Dove la notizia della vittoria pecciolese e le ’gigantografie’… dei giganti, le maxi statue del circuito di arte contemporanea che da anni fan la guardia al Borgo dei Borghi 2024, sono comparse sui tabelloni luminosi all’incrocio fra la West 42nd Street alla West 47th Street. Peccioli, infatti, tra pochi giorni sarà di nuovo a New York, per la quarta e ultima tranche di visite organizzate dal Comune per portare i suoi cittadini alla mostra intitolata Trash to Beauty. Un caso esemplare: come Peccioli, una piccola cittadina collinare toscana,ha trasformato una discarica in motore di cambiamento sociale, economico, ecologico, politico e culturale, allestita all’Istituto italiano di cultura.

Certo, la concorrenza era agguerrita. C’erano luoghi ricchi di arte e storia come Maratea, bellezze naturali, borghi affacciati su un mare smeraldo, come l’ogliastrina Arbatax.

Ma il viaggio tra i luoghi più pittoreschi della penisola del Borgo dei Borghi si era aperto con le immagini di Peccioli, domenica 7 gennaio, nella prima puntata del 2024 della trasmissione condotta dalla Raznovich. E due mesi e mezzo dopo è arrivato il verdetto sognato.

Per centrarlo, il Comune di Peccioli ha messo in moto una vera macchina da guerra, avviando un grande percorso che ha catalizzato intere costellazioni di associazioni, cittadini, commercianti. E vip, come Carlo Conti, Romano De Marco, Alessandro Paci, Ubaldo Pantani con i loro video-appello per votare Peccioli. E ancora l’artista Jonathan Canini, oltre all’atleta olimpico Eric Fantazzini, pecciolese e campione nella nazionale italiana di bob e al musicista e compositore Fabio Frizzi. Un coro di voci illustri per sponsorizzare la capitale dei rifiuti che si trasfomano in ricchezza, arte e cultura. Su questo fronte, con Peccioli, non c’è gara per nessuno.

News Related

OTHER NEWS

Superbonus, come cambierà? Il ruolo delle ESCo

27 novembre 2023 Superbonus, come cambierà? Il ruolo delle ESCo Diverse le novità sul superbonus già approvate dal 1° gennaio 2024. Quali saranno gli ulteriori interventi per il futuro? L’agevolazione ... Read more »

Polmonite nei bimbi, picco contagi in Europa: rischio nuova pandemia? «Batterio pericoloso come un virus»

Polmoniti nei bimbi, picco contagi in Europa: rischio nuova pandemia? «Batterio pericoloso come un virus» Quanto deve preoccupare il boom di infezioni respiratorie e di polmoniti in Cina e i ... Read more »

Un Posto al Sole Anticipazioni 28 novembre 2023: Damiano scatena l'ira di Eugenio!

Un Posto al Sole Anticipazioni 28 novembre 2023: Damiano scatena l’ira di Eugenio! Nella puntata di Un Posto al Sole in onda su Rai3 il 28 novembre 2023, alle ore ... Read more »

Microsoft ha cancellato un gioco di calcio per la prima Xbox: il motivo? Electronic Arts

Microsoft ha cancellato un gioco di calcio per la prima Xbox: il motivo? Electronic Arts Garrett Young, ex sviluppatore Microsoft e veterano dell’industria con oltre 25 anni di esperienza ,è ... Read more »

Catene da neve: guida all’acquisto e all’installazione

Neve e ghiaccio possono rendere in inverno molto impegnative le condizioni delle nostre strade, dotarsi di catene da neve può rivelarsi quindi fondamentale per continuare a muoversi in piena sicurezza, ... Read more »

"Lo ha tradito anche Ilary. Ecco con chi". Corona torna alla carica e parla degli amanti della Blasi

“Lo ha tradito anche Ilary. Ecco con chi”. Corona torna alla carica e parla degli amanti della Blasi Il racconto fatto da Ilary Blasi nel suo docufilm “Unica”? Falso, almeno ... Read more »

Promozione Suzuki Swace, perché conviene e perché no

Promozione Suzuki Swace, perché conviene e perché no Con Solutions NoProblem, sconto di 3.000 euro e tre anni di garanzia, manutenzione e assicurazione furto e incendio Se amate le classiche ... Read more »
Top List in the World