Energia solare di notte in USA grazie alle batterie

È possibile avere energia solare anche di notte? Negli Stati Uniti l’utilizzo di batterie per l’accumulo di energia solare sta ottenendo risultati sempre più soddisfacenti. In molti casi questi sistemi riescono a stostituire quasi del tutto le fonti fossili.

energia solare di notte in usa grazie alle batterie

Photo by paulbr75 – Pixabay

Quando si parla di energia alternativa alle fonti fossili, sono sempre tante le obiezioni che si alzano. Tra tutte emergono quelle relative alla poca affidabilità del prodotto, dipendenti dai diversi cambiamenti climatici.

Un esempio è dato proprio dagli impianti fotovoltaici, senza dubbio molto funzionali in regioni soleggiate, ma che non riescono a raccogliere energia sufficiente in assenza del sole. L’installazione di batterie di stoccaggio aggira il problema e l’esempio arriva direttamente dagli Stati Uniti.

Lo stesso New York Times analizza questo aspetto, sottolineando come, in molti casi, l’energia accumulata e poi rilasciata dalle batterie sia anche superiore a quella di grandi reattori nucleari.

Energia solare di notte: negli Stati Uniti le maxi batterie cambiano l’energia

Simili a dei container, le maxi batterie di accumulo sono progettate per accumulare l’energia solare in eccesso durante il giorno e utilizzarla poi nelle ore, o anche nei giorni, in cui non c’è l’illuminazione solare. Questo sistema contribuisce velocizzare l’eliminazione dell’uso delle fonti fossili nell’erogazione di energia elettrica, poiché annulla il problema fin ora sempre criticato, ovvero quello dell’inaffidabilità dipendente dal clima delle energie rinnovabili.

Negli Stati Uniti cresce il numero di maxi batterie, una tendenza che ha aumentato in modo significativo la capacità di stoccaggio sulle reti nazionali negli ultimi tre anni. Sono dati che si prevede raddoppieranno per capacità, in particolare con una crescita particolarmente marcata negli stati di Texas, California e Arizona.

Ed è proprio la California che si è distinta per essere all’avanguardia nell’installazione delle maxi batterie. Dal 2020, ha installato più di queste batterie rispetto a qualsiasi altro paese al mondo, fatta esclusione per la Cina che tutt’ora ne detiene il record. La scelta adottata anticipa in ogni caso il futuro delle reti energetiche, trasformando le maxi batterie da strumenti di nicchia, adoperati fino a questo momento solo per scopi aziendali e quindi in piccola scala, a risorse fondamentali per la distribuzione di grandi quantità di energia rinnovabile.

In molti casi, le maxi batterie stanno già sostituendo l’uso di combustibili fossili nell’erogazione di energia elettrica. Un esempio è proprio il caso del 30 aprile riportato dal New York Times, che sottolinea come queste strutture abbiano fornito una parte significativa dell’elettricità consumata in California. Una dimostrazione pratica della loro efficacia nel bilanciare l’offerta e la domanda energetica durante i periodi di picco.

Batterie sempre più competitive

energia solare di notte in usa grazie alle batterie

Photo by blickpixel – Pixabay

La diffusione delle batterie di stoccaggio per avere energia solare anche di notte si deve anche a una maggiore diffusione dei veicoli elettrici. Questi infatti hanno contribuito a ridurre i costi delle batterie, rendendo le maxi batterie un’opzione più competitiva.

Inoltre gli stessi stati si fissano obiettivi ambiziosi per la riduzione delle emissioni di gas serra, come nel caso della stessa California. Questo potrebbe spingere ulteriormente l’uso di maxi batterie per ottenere energia da fonti rinnovabili.

Gli esperti del settore non possono quindi che gioire di ciò e vedono un futuro luminoso per lo stoccaggio dell’energia attraverso le maxi batterie. Aumentare l’uso di energie rinnovabili richiederà senza dubbio un maggiore impiego di batterie per garantire la stabilità della rete energetica. Al tempo stesso permetterà di abbattere in modo notevole l’utilizzo delle fonti fossili.

Energia solare di notte: immagini e foto

Direttamente dagli Stati Uniti arriva la prova di come le maxi batterie siano la svolta nell’utilizzo dell’energia elettrica sostenibile.

energia solare di notte in usa grazie alle batterie

Fotovoltaico

energia solare di notte in usa grazie alle batterie

Fotovoltaico

energia solare di notte in usa grazie alle batterie

Batterie, Di

Leggi anche Fontane a energia solare

Potrebbe interessarti Superbonus: come funziona la maxi detrazione fiscale

OTHER NEWS

2 hrs ago

Toscana, il giallo del 'boato' scambiato per un terremoto. Ingv: "Non lo è"

2 hrs ago

Sinner oggi contro Zhang, semifinale Atp Halle: orario e come vederla in tv

2 hrs ago

Briatore torna in F1: sarà consulente diretto del capo del Guppo Renault di cui fa parte Alpine Luca de Meo

2 hrs ago

Cade un sasso dalla torre. Arrivano i pompieri

2 hrs ago

Torino, scende dall'aereo poco prima del decollo per amore. E il volo arriva a Madrid con un'ora di ritardo

2 hrs ago

Crisi Di Lorenzo, rischia il posto con Spalletti! Tuttosport: difficile rivederlo pur con tutta la “riconoscenza” per il contributo nello scudetto al Napoli

2 hrs ago

Marge Simpson appare su un sarcofago egizio di tremila anni fa

2 hrs ago

Raid satanico in chiesa, ai raggi X simboli esoterici e scritte in lingua polacca

2 hrs ago

"Danni incalcolabili, persi investitori e 100 milioni di oneri"

2 hrs ago

La psicologa che scoprì il rischio "gender"

2 hrs ago

"Lewis sabotato dal team». E’ caos dopo la mail choc. Ma Hamilton in pista vola

2 hrs ago

Quentin Tarantino elenca 7 film perfetti della storia del cinema e spiega perché "non ce ne sono molti"

2 hrs ago

F1 - GP Spagna 2024, Ferrari: la notte avrà portato consiglio?

2 hrs ago

Nvidia è ora l'azienda più apprezzata al mondo

2 hrs ago

Uomini e Donne, Ernesto Russo spiffera tutto: "Scene tagliate del 90%"

2 hrs ago

"L'autonomia? L'ha fatta la sinistra. E il premierato può essere utile"

2 hrs ago

KTM Enduro 2025: torna l’arancione e la 125 a 2 tempi! [GALLERY]

2 hrs ago

Paola Cazzato, maresciallo a 26 anni già comandante di una stazione dei carabinieri (in Emilia Romagna)

2 hrs ago

Relitto di 3mila anni fa trovato nel Mediterraneo. È il più antico di sempre

2 hrs ago

Immobiliare, lo spread al contrario: in caduta la Germania, tiene l'Italia

2 hrs ago

"Piccola vendetta? No, è grande. E fra due anni Alpine da Mondiale"

2 hrs ago

Il "tradimento" dei senatori. E il Ct studia nuove soluzioni

2 hrs ago

24 Ore di Le Mans: l’impresa di Isotta Fraschini, Davide che batte Golia

2 hrs ago

Il mercato: sul terzino irrompono i bianconeri. Zirkzee, inglesi sicuri:: "Lo United vuole pagare clausola e commissioni». Holm, Juve in disturbo

2 hrs ago

C’è il gran finale di Musicultura . Condurranno Turci e Di Domenico

2 hrs ago

Kiev, danneggiate infrastrutture energetiche | Putin: "La Russia svilupperà ulteriormente la triade nucleare"

2 hrs ago

Il veto dell’Italia blocca il Mes. Giorgetti: "È sale sulla ferita"

2 hrs ago

Le serie TV e i film in arrivo su Netflix a luglio

2 hrs ago

Bruscolotti shock, attacca Di Lorenzo: "Fuori le palle, il tuo addio non ci tocca! Via da Napoli"

2 hrs ago

"La strage del bus colpa dello sterzo"

3 hrs ago

Oroscopo del giorno, Paolo Fox: le previsioni di sabato 22 giugno

3 hrs ago

Tutti i lavoratori sottovalutano questo pericolo nascosto, e forse anche tu

3 hrs ago

Il giro d'affari del franchising sfiora i 34 miliardi, +9,9%

3 hrs ago

Bmw annulla contratto da 2 miliardi con Northvolt

3 hrs ago

Bombe vicino a sede della Croce Rossa di Gaza: 22 morti | Israele attacca nel sud del Libano | Anche l'Armenia riconosce lo Stato di Palestina

3 hrs ago

Tennis, Berrettini si candida per Wimbledon: “Sto bene fisicamente”

3 hrs ago

Wanda Nara, la diagnosi di leucemia: «Temevo di avere 24 ore di vita, a Mauro Icardi ho detto 'sto morendo'»

3 hrs ago

F1 | Barcellona, Libere 1: Norris precede Verstappen e Sainz

3 hrs ago

A maggio record per la domanda di energia coperta da fonti rinnovabili

3 hrs ago

YouTube, tolleranza zero per i video AI che simulano volti e voci di altri utenti