Juve, ore calde per Douglas Luiz. Motta prova a convincere Rabiot

juve, ore calde per douglas luiz. motta prova a convincere rabiot

Juve, ore calde per Douglas Luiz. Motta prova a convincere Rabiot

Torino, 11 giugno 2024 – Tra Teun Koopmeiners, Riccardo Calafiori e Douglas Luiz il più vicino è quest’ultimo. L’Aston Villa ha intenzione di cedere entro il 30 giugno e Cristiano Giuntoli sta lavorando per chiudere l’operazione, che potrebbe coinvolgere non solo Weston McKennie. Juve dunque prossima a piazzare il primo colpo di mercato dell’estate, con Thiago Motta che entro 48 ore dovrebbe firmare il suo nuovo contratto con i bianconeri. Proprio il tecnico potrebbe avere un ruolo chiave nel convincere Adrien Rabiot a restare, in un centrocampo che sarà rivoluzionato con la ferrea volontà di arrivare anche a Teun Koopmeiners.

Iling e McKennie per Luiz

La valutazione fatta dall’Aston Villa per il mediano brasiliano, che è anche uomo da gol, è sempre stata elevata, cioè circa 60 milioni di euro, e la Juve ovviamente non può pagarli cash. Così, la trattativa è stata impostata anche sulle contropartite, che possono servire all’Aston Villa per avere già degli innesti in vista della prossima stagione. Weston McKennie è stata la prima richiesta, ma nelle ultime ore anche Samuel Iling Junior è stato richiesto dal club di Birmingham oltre ad un conguaglio economico. I due giocatori più circa 15-20 milioni di euro potrebbero portare alla fumata bianca, anche se la Juve cercherà fino alla fine una condizione maggiormente favorevole. Luiz, però, piace tanto a Motta ed è missione di Giuntoli portarlo a Torino, in una mediana che prevederebbe anche Koopmeiners e uno tra Locatelli e Fagioli nel terzetto di titolari. E Adrien Rabiot? Per Thiago Motta sarebbe titolarissimo, ma ha il contratto in scadenza e il rischio di una uscita a parametro zero c’è. La Juve offre lo stesso contratto da 7 milioni, ma la mamma Veronique punta a qualcosa di meglio e il mercato europeo si è mosso. Motta può essere la chiave, perché il rapporto tra i due è solido e consolidato, in più le caratteristiche del mediano francese ben si sposano con la filosofia di calcio di Thiago, con un centrocampo mobile, interscambiabile e in cui ogni giocatore deve saper fare tutti i ruoli. Rabiot, che ha gamba e tecnica per soddisfare benissimo entrambe le fasi di gioco, rappresenterebbe la mezzala ideale per Motta. Proverà a convincerlo e a rinnovare alle stesse cifre attuali.

Szczesny, l’Al Nassr pronto a prenderlo

Anche in porta sono previsti movimenti importanti. E’ in arrivo Michele Di Gregorio, che sarà ufficializzato dalla Juve non appena sarà stato liberato spazio nel reparto. Il portiere del Monza arriverà per circa 20 milioni di euro, probabilmente in prestito oneroso più obbligo di riscatto, ma prima servirà cedere uno tra Wojciech Szczesny e Mattia Perin. L’indiziato è l’estremo difensore polacco, probabilmente non l’ideale, in fase di costruzione, per la filosofia tattica di Motta. Sul polacco c’è l’Al Nassr di Cristiano Ronaldo che ha già avviato le trattative per prenderlo e la Juve punta a incassare circa 5-6 milioni di euro. La decisione spetterà a Szczesny che avrebbe voluto rimanere a Torino ma sente aria di rivoluzione anche in porta. Con Di Gregorio, invece, è tutto fatto sia con un accordo con il giocatore sia con il Monza.

Di Lorenzo e Chiesa

Il mercato della Juve si gioca anche in uscita, perché una o due plusvalenze sono necessarie per poi reinvestire in entrata. C’è la delicata situazione di Federico Chiesa, probabilmente non più centrale nelle idee di Thiago Motta. L’attaccante può diventare sacrificabile a fronte di una buona offerta e se ne riparlerà dopo l’Europeo. Il numero 7 è corteggiato da Roma e Napoli, soprattutto gli azzurri dove è arrivato l’ex Juve Antonio Conte, ma la Serie A si scontra con l’ingaggio perché di certo Chiesa non si muoverebbe a fronte di determinate offerte. Servirebbero offerte superiori ai 5 milioni, un parametro che andrebbe a sparigliare gli equilibri in spogliatoio sia in azzurro che in giallorosso. Ma se per Motta non è centrale e con il contratto in scadenza nel 2025 servirà trovare una soluzione: la cessione, con una offerta per il cartellino interessante, diventa una opzione. Una opzione, forte, è anche quella di Di Lorenzo per il ruolo di terzino destro. Il laterale vuole la Juve nonostante il lavoro di diplomazia di Antonio Conte, ma trovare un accordo con De Laurentiis non sarà affatto facile. Il patron non vuole vendere e svendere il capitano e farà di tutto per trattenerlo anche se l’idea del giocatore è chiara: cambiare aria e andare da Motta. Anche questo tema sarà da affrontare dopo l’Europeo, quando il mercato entrerà nel vivo e i prezzi si abbasseranno o alzeranno a seconda del rendimento dei giocatori in nazionale.

Zirkzee: Milan vicino al colpo

Non sembra più essere una pista Joshua Zirkzee per la Juve. Thiago Motta punterà forte su Dusan Vlahovic e valuterà il percorso di recupero di Arek Milik, così sull’olandese è in netto vantaggio il Milan che intende pagare la clausola dal primo luglio. Servono 40 milioni cash e subito, che in parte non arriveranno dal riscatto di Alexis Saelemaekers da parte del Bologna, per ora niente 10 milioni, e in dubbio c’è anche quello dell’Atalanta per De Ketelaere. Il Milan dovrà fare da sé ma è intenzionato a sobbarcarsi l’investimento da 40 milioni, il cui 40% il Bologna girerà successivamente a Bayern Monaco. Il problema risiede invece nelle commissioni richieste dall’agente Kia Joorabchian che sfiorano i 15 milioni di euro e che farebbero salire il prezzo totale di Zirkzee a 55 milioni di euro. La trattativa prosegue in maniera incessante e Zirkzee avrebbe già dato il suo ok ad un ingaggio annuale tra i 4 e i 5 milioni di euro. Può fare poco il Bologna che propone un adeguamento ma la decisione è dell’attaccante che può decidere il suo futuro con la clausola. Juve, comunque, ormai defilata.

OTHER NEWS

4 hrs ago

Chi è Susanna Cherchi, deputata cinque stelle che ha minacciato in aula: i suoi interventi virali da “Donno poteva morire” a “Dove sono i soldi?”

4 hrs ago

Occhiuto: “L’Autonomia è un favore alla Lega, ma ora tutto il centrodestra rischia un boomerang elettorale”

4 hrs ago

Elden Ring, sorpresa: l'Update pre-lancio di Shadow of the Erdtree aggiunge nuove funzioni

4 hrs ago

Filippo Inzaghi sposa l'ex volto di Uomini e Donne Angela Robusti!

4 hrs ago

Sinner sfida Marozsan ad Halle: orario e dove vedere il match in tv

4 hrs ago

Cristicchi e Amara nel solco di Battiato: "Le sue canzoni sono preghiere intime"

5 hrs ago

Dazi – Saic è pronta ad annunciare la produzione in Europa

5 hrs ago

Yazici: “La mia tripletta al Milan ha lasciato un segno, lusingato del suo interesse, ecco cosa posso dire su Fonseca”

5 hrs ago

Euro 2024, Italia qualificata se... Tutte le combinazioni dopo Croazia-Albania 2-2

5 hrs ago

Gran parte del gas di Nord Stream è rimasto in mare

5 hrs ago

5 cose che devi sapere prima di comprare Shin Megami Tensei V Vengeance

5 hrs ago

IKEA, outdoor stile mediterraneo con la collezione SEGERÖN

5 hrs ago

Elden Ring: FromSoftware dà lezioni di level design con la mappa di Shadow of the Erdtree

5 hrs ago

C'è un errore nella maglia della nazionale italiana agli Europei

5 hrs ago

Wimbledon - Assegnate le wild card. Nulla da fare per Thiem. Ci sono Osaka e Raducanu

5 hrs ago

Spider-Man, il Kingpin di Vincent D'Onofrio sarà un suo prossimo villain? Ecco cosa ha risposto l'attore

5 hrs ago

Lidl ora assume vice direttori

5 hrs ago

Video – Maisons du Monde: idee per ricreare lo stile anni ’70 nel terrazzo

6 hrs ago

Corea Nord-Russia, accordo tra Kim e Putin: cosa prevede l'intesa

6 hrs ago

Aurora scopre un tumore ai polmoni al terzo stadio: «Ho 28 anni e non ho mai fumato in vita mia: fate attenzione a questi sintomi»

6 hrs ago

Un Posto al Sole 20 giugno 2024 Anticipazioni: Marina ferita...

6 hrs ago

Andrea Vincenzi, baby calciatore morto a 12 anni per la pertosse: all'ospedale i medici non se n'erano accorti

6 hrs ago

Fondi pensione, gli iscritti sfiorano quota 10 milioni. Rendimenti e rivalutazione Tfr: ecco i numeri

6 hrs ago

Papa Francesco alle prese con la grana delle donne nella Chiesa, ecco cosa si muove all'orizzonte

6 hrs ago

Lotta alla vitiligine. Enzimi, vitamine e microelementi nella dieta

6 hrs ago

Elden Ring: Shadow of the Erdtree batte ogni record su Metacritc come il DLC più apprezzato di sempre

6 hrs ago

Atp Halle - Ecco l'orario del match tra Jannik Sinner e Fabian Marozsan

7 hrs ago

Usa, una pericolosa ondata di caldo attraversa il nord-est. Brucia il Nuovo Messico

7 hrs ago

Atp Halle, Berrettini rimonta e batte Michelsen

7 hrs ago

Atp Halle - Zverev batte Sonego, fuori Medvedev. Bronzetti ko a Birmingham

7 hrs ago

I migliori manga in uscita della settimana! I titoli da non perdere

7 hrs ago

Atp Halle - Matteo Berrettini avanza. Luciano Darderi cede dopo una gran battaglia

7 hrs ago

Star Wars: The Acolyte - Episodio 3: le Streghe di Bendock svelano l'origine della Forza?

7 hrs ago

Il malore di Gianni Morandi: contattata l’ambulanza!

7 hrs ago

Danilo svela il suo futuro alla Juventus

7 hrs ago

Chiara Nasti incinta, il calco di seno e pancione scatena le critiche: «L'utilità di questa cosa?». Lei replica così

7 hrs ago

Berrettini, buona la prima a Halle: battuto Michelsen

7 hrs ago

Juventus-Douglas Luiz: McKennie dice no, via al piano "B" di Barrenechea

7 hrs ago

«La sclerosi multipla mi toglie energie». Lascia la governatrice Malu Dreyer

7 hrs ago

Endless Love Anticipazioni 20 giugno 2024: Emir cade nella trappola di Kemal!