Il reddito di cittadinanza non ha aiutato le famiglie veramente povere, casca l’asino sulla propaganda grillina

il reddito di cittadinanza non ha aiutato le famiglie veramente povere, casca l’asino sulla propaganda grillina

Presentazione del sito web e della prima card per il Reddito di Cittadinanza

Che il reddito di cittadinanza (RdC) potesse abolire la povertà era un’allucinazione provocata da una clamorosa vittoria elettorale di una comunità di “scappati da casa’’ che, nel 2018, era stata trascinata in Parlamento e da lì sui banchi del governo a compiere un periodo di apprendistato politico direttamente nel ruolo di ministri e sottosegretari. Da un provvedimento che per l’intero periodo di vigenza (1° aprile 2019-31 dicembre 2023) è costato 34 miliardi era ovvio aspettarsi qualche rilevanza sulla vita dei cittadini e delle famiglie in condizioni di difficoltà economiche. A questo proposito è stato pubblicato nei giorni scorsi il Rapporto di monitoraggio sulla gestione e sugli effetti del reddito di cittadinanza nel periodo indicato, a cura di un Comitato scientifico istituito dalla legge per assolvere a quei compiti, presieduto da Natale Forlani.

Sulla base dei dati forniti dall’Osservatorio Statistico dell’Inps hanno percepito il sussidio di integrazione al reddito nel periodo di vigenza (aprile 2019-dicembre 2023), per almeno una mensilità, circa 2,4 milioni di nuclei familiari e 5,3 milioni di persone. Il numero medio delle mensilità percepite è di 26,4 per il RdC e di 32 per la pensione di cittadinanza (PdC).

L’efficacia del RdC sulla platea dei bassi redditi è risultata più elevata nel corso della pandemia Covid (2020-2021) e ha consentito la fuoriuscita di circa 450mila famiglie dalla condizione di povertà (circa 300mila nel 2022). Metà della spesa erogata nel biennio, circa 8,3 miliardi di euro ha contribuito a ridurre dell’0,8% l’indice delle disuguaglianze e dell’1,8% il rischio di povertà, insieme alle altre misure erogate dallo Stato a favore dei bassi redditi, in particolare dell’Assegno Unico Universale.

Ma dove casca l’asino? Secondo il Rapporto, il RdC in molti casi non ha raggiunto i veri poveri. La quota delle famiglie in condizioni di povertà assoluta beneficiarie delle prestazioni di sostegno al reddito ha raggiunto il massimo del 38% nel corso del 2021 (32,3% nel 2022), per una quota equivalente al 58,7% del totale dei percettori (53,4% nel 2022). Queste stime evidenziano- sottolinea laconicamente il Rapporto – la mancata partecipazione di un rilevante numero di famiglie povere, che deriva in parte dai criteri normativi di selezione dei potenziali beneficiari, mentre per una quota di costoro (il 46,6 nel 2022), non si riscontrano le condizioni di povertà sulla base dei criteri utilizzati dall’Istat. Tra i motivi, i tassi d’irregolarità e i rapporti di lavoro di breve durata.

OTHER NEWS

3 hrs ago

3 serie TV da guardare questo weekend su Prime Video [12-14 Luglio]

3 hrs ago

Cinema sotto le stelle all’Eliseo. C’è ’Perfect Days’ di Wenders

3 hrs ago

Il rigassificatore di Ravenna in funzione l'1 aprile 2025

3 hrs ago

Consigli per avere il Rosmarino in balcone alto e folto

3 hrs ago

Al cinema estivo. L’arte della gioia di Valeria Golino

3 hrs ago

Da Jane Austen a Giovanna d'Arco: i titoli da non perdere stasera in tv

3 hrs ago

Eventi del 12 luglio a Bologna e dintorni: “Hit Man” di Linklater al Gran Reno e l’omaggio a Tornatore a San Lazzaro

3 hrs ago

Maltempo nel Trevigiano. Alemagna chiusa per frana. Nubifragio a Vittorio Veneto: mezza città allagata. Casa scoperchiata a Tarzo

3 hrs ago

Jasmine Paolini, quando gioca la finale di Wimbledon? Orario e dove vederla in tv e streaming, sfiderà Barbara Krejcikova

3 hrs ago

Meloni sempre più simile a Moro

4 hrs ago

Meta rimuove le restrizioni a Trump su Facebook e Instagram

4 hrs ago

I giochi in formato fisico sono ancora i vostri preferiti

4 hrs ago

Fallout, c'è una spaventosa teoria sui Vault

5 hrs ago

Honda Prelude Concept: si avvicina il debutto in Europa

5 hrs ago

La notte del prelievo forzoso e la lezione sul debito che gli italiani non riescono ad imparare

5 hrs ago

Amatrice Rieti rinuncia al titolo di serie D: lo ha annunciato la Lnd. La matricola storica riparte dalla Terza?

5 hrs ago

Pier Silvio Berlusconi vuole una Mediaset pluralista: Del Debbio, Porro e Giordano dovranno limitarsi, spazio a nuovi conduttori

5 hrs ago

Corea del Sud, laser low cost per abbattere i droni della Corea del Nord: il piano (e come funzionano)

5 hrs ago

Meloni incontra Zelensky a margine del vertice Nato, la posizione atlantista della premier e le parole su Salvini

5 hrs ago

Questo borgo ligure è un gioiello tra mare e colline davvero insuperabile

5 hrs ago

Meloni: "Fieri del sostegno all'Ucraina". Dilemmi della Lega sulle armi difensive

5 hrs ago

Assolti i Mottola e i carabinieri: ma chi ha ucciso Serena Mollicone?

5 hrs ago

Il funambolo nelle terre dell’Impossibile

5 hrs ago

Finisce in ospedale per un piercing all'orecchio: «Una pericondrite, ora è deformato e forse non tornerà più come prima»

5 hrs ago

Telefonata tra Usa e Russia: cosa c'è dietro la rivelazione del Pentagono

5 hrs ago

“Francesco Bagnaia è veramente spaventoso” – Carlo Pernat

5 hrs ago

Alfa Romeo Junior Veloce: le dotazioni di serie della prima Alfa Romeo elettrica

5 hrs ago

Wimbledon, Alcaraz batte Medvedev e vola in finale

5 hrs ago

Sotto accusa la 'guaritrice della vista', casi a Bergamo e Roma

5 hrs ago

La rivolta, il detenuto morto, le parole del vescovo: Trieste è un caso

5 hrs ago

Como e provincia colpiti da esondazioni e frane: la conta dei danni

5 hrs ago

Lo sciopero alla Rai diventa un caso: il Tribunale dà ragione a Chiocci (Tg1). Usigrai nel...

5 hrs ago

Lazio: frattura all'alluce per il difensore Gila

5 hrs ago

Lorenzo Musetti si toglie il cappello: "Mai visto un Nole Djokovic così"

5 hrs ago

Rafael Nadal si allena con Etcheverry a Bastad: il commento stupito dell'argentino

5 hrs ago

Morgan deposita querela contro Selvaggia Lucarelli

5 hrs ago

Fiorentina, Kean non fa "centro" nel giorno della presentazione: il VIDEO del tiro a bersaglio disastroso

5 hrs ago

Pizzerie migliori in Italia, Napoli primeggia insieme a Caserta, segue Milano. La classifica completa

5 hrs ago

Il weekend sarà rovente: l'ondata di caldo non si ferma, 11 bollini rossi e soffre il Sud

5 hrs ago

Stop a cellulari in classe, la circolare di Valditara